Home / Rubrica sulla paura / Protezioni e precauzioni [quando la paura ci tiene sotto scacco. L’arte di cercare alleati per trovare solo nemici]

Protezioni e precauzioni [quando la paura ci tiene sotto scacco. L’arte di cercare alleati per trovare solo nemici]

 

La paura ci tiene sotto scacco? ci sentiamo come in una scacchiera in cui l’unica mossa che siamo in grado di fare è difenderci? allora siamo stati proprio bravi: siamo arrivati al punto in cui non abbiamo solo paura ma paura di avere paura!

Se siamo a questo punto abbiamo già capito che la razionalità, la forza di volontà, l’autocontrollo e chi ne ha più ne metta non funzionano. Sarà perché contro la paura non ci sono armi o sarà perché utilizziamo i nostri nemici come alleati?
Che la paura sia molto forte non ci sono dubbi ma se le forniamo anche delle armi ecco qui che ci stiamo dando la zappa sui piedi con le nostre stesse mani. Quando la paura ci tiene sotto tiro non c’è ragionevole ragionevolezza che tenga: più scappiamo, più essa ci insegue, più la teniamo sotto controllo più ci sfugge e ci attacca. Se poi proviamo anche a parlare di essa ecco che diventa ancora più forte e distruttiva.
Per combattere un nemico così irrazionale e arcaico come la paura non possiamo utilizzare ciò che il buon senso ci porta a fare. Perchè? perchè il buon senso, la razionalità e la logica ordinaria sono alleati della paura stessa!
Ed ecco ciò che spesso succede a tutti coloro che sono in parte, nella loro vita, invalidati dalla paura: nel tentativo di combatterla utilizzano delle alleati che si rivelano essere degli agguerriti nemici.
La psicologia strategica si occupa dello studio di strategie e stratagemmi che seguono una logica non ordinaria e che aggirano la paura stessa! Queste astuzie sono facilmente utilizzabili da tutti!
Ma quali sono gli alleati della paura? quali sono i nostri nemici che trattiamo come migliori amici? ecco l’esempio di oggi:
Le precauzioni e le protezioni
Di cosa si tratta? qualunque cosa o persona siamo costretti a portare con noi per proteggerci sia dalla paura che dai suoi effetti su di noi.
Perché sono nostre nemiche?  Perché sono molto simili a delle stampelle che ci ricordano ogni giorno che non siamo in grado di fronteggiare la paura.
Tutte queste armature secondo voi ci danno più forza o in realtà ci fanno sentire più deboli?
3 / 5 stars     

Breve bio Dott.ssa Claudia Riccardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.